LA CORSA NON È GENTILE.

LA CORSA NON È GENTILE.

Basta vedere come mette alla prova il nostro fisico piccoli traumi che si assommano, un passo dopo l'altro, è chi ne fa le spese a volte è un tendine che inizia a " Pungere" , talora un legamento dolorante oppure un muscolo che si infiamma, o ancora è la pianta di un piede a sventolare bandiera bianca.

rolex replica audemars piguet replica No, la corsa non è  per niente gentile. Anche quando tutto fila liscio e il corpo risponde egregiamente allo sforzo, andate a vedere le foto dei km finali di una qualunque gara.I visi sono deformati dalla fatica: occhiaie incavate.Non è un caso che si dica che, per vedere come saremo fra 20 anni, quelle siano anticipazioni attendibili.Non regala nulla, anzi la corsa non è per niente gentile nemmeno da questo punto di vista, perché è di un rigore a dir poco ferreo.Tanto ti impegni,tanto ricevi(  e a volte anche meno,di certo mai di più).È uno sport esigente, perché la continuità è quasi una conditio si ne qua non.Non è nemmeno immaginabile pensare di barare..Quei km finali degli allenamenti tagliati per mancanza di tempo, o ancora il numero dei progressivi diminuito per una serie di scuse che una volta o l'altra nella propria vita di runner ognuno ha provato ad accampare con se stesso( cosa vuoi che cambi se ne salto un paio", sento un solo fino al polpaccio, meglio evitare di far partire un crampo")., o ancora il ritmo delle andature aumentato( troppo caldo, troppo faticoso) .Tutti espedienti di cui si paga il conto, prima o poi.Anche mentalmente la corsa esige parecchio da ognuno di noi: essere più forti del sonno della pigrizia, tenere sempre alta la motivazione, restare umili.In cambio, bisogna ammetterlo, possono arrivare sensazioni meravigliose di libertà e di estraneamento da tutto e da tutti.E anche qui non siamo nel campo della gentilezza, diciamocelo. Però, a volte, la gentilezza si affianca a chi corre come un motore in più o un aiuto prezioso.Mentre mi allenavo più in là c'era un signore che mi ha messo in guardia apostrofandomi: più in là stanno innaffiando sapeva che in quel momento un innaffiato sarebbe stata la manna per me.Ma non sapeva neanche che quelle parole colme di una cortesia antica non le avrei più dimenticate.Perche', in fondo anche la corsa può regalare attimi di gentilezza.
G. De Palma




Cerchi voli, hotel, appartamenti, pacchetti, crociere, auto, traghetti?